Divieto di sparo di petardi, razzi ed altri oggetti esplodenti
 
 

Ravvisata la necessità di scoraggiare, in particolare durante il periodo delle Festività di Fine Anno e durante il Carnevale, l'uso di razzi a scoppio, mortaretti, petardi, castagnole ed altri oggetti esplodenti in genere, che costituiscono motivo di pericolo e di rischio sia per l'incolumità delle persone che per il tranquillo corso della vita cittadina, con Ordinanza sindacale n. 16 del 03/03/2007 è stato istituito, in occasione delle Festività di Fine Anno e durante il Carnevale, il divieto sulle strade, piazze e spiazzi pubblici del territorio comunale, di accendere fuochi, di procedere allo sparo di razzi, mortaretti, petardi, castagnole e ad esplosioni di qualsiasi genere, in guisa da arrecare disturbo alla quiete pubblica e/o pericolo per le persone ed i beni.
 
E' vietato inoltre utilizzare materie imbrattanti, quali bombolette spray producenti schiume di qualsiasi tipo, farine, polveri varie, ecc. ed usare strumenti atti ad offendere;

Chiunque venga sorpreso nella flagranza dell'accensione od esplosione di sostanze pericolose, o trovato in possesso di giochi pirici comunque esplodenti o di bombolette spray producenti schiumogeni o altri generi imbrattanti, incorrerà nel sequestro cautelare dei prodotti detenuti, come previsto dall' art. 13 e segg. della Legge 24 Novembre 1981, n. 689;

I trasgressori alle disposizioni della presente Ordinanza saranno assoggettati alla sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo edittale di euro 25,00 (venticinque) ad un massimo di euro 500,00 (cinquecento).
 
 
 
Cerca nel sito

Anno precedente Mese precedente Settembre 2019 Mese successivo Anno successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
             1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
 30            

Data ultimo aggiornamento: 21/09/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0