Bando di gara - Bosco della Garzaia di Codigoro - Errata Corrige
 
Il Comune di Codigoro intende affidare con procedura negoziata ai sensi dell'art. 36 comma 2 lett. c) D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, il seguente appalto:
LAVORI PER IL MANTENIMENTO DELLA CONOSCENZA E DELLA FRUIZIONE PUBBLICA DEL BOSCO DELLA GARZAIA DELL'EX ZUCCHERIFICIO ERIDANIA DI CODIGORO
C.I.G. 713211142F
CUP D44H17000400001
 
1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE
Comune di Codigoro - Ufficio Tecnico e Lavori Pubblici
Indirizzo: Piazza Matteotti, 60 - Codigoro (FE)
telefono: 0533/729111
Fax: 0533/729535
Indirizzo PEC: gare@cert.comune.codigoro.fe.it
Indirizzo internet: http://www.comune.codigoro.fe.it/
Codice NUTS: ITH56.
Responsabile Unico del Procedimento: Arch. Alessandro Ghirardini (Tel.: 0533.729536)
 
2. DESCRIZIONE DELL'INTERVENTO
L'appalto ha per oggetto l'esecuzione di tutte le opere e provviste occorrenti per eseguire e dare completamente ultimati i lavori per consentire la fruizione d il miglioramento dell'area protetta del bosco della Garzaia dell'ex Zuccherificio Eridania di Codigoro come da progetto approvato con Determinazione Dirigenziale n. 288 del 07/07/2017. Le condizioni essenziali della procedura negoziata sono di seguito elencate. Codice CPV: 77210000-5
 
3. PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE
Procedura negoziata di cui all'art. 36 c. 2 lett. b) D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., a norma del quale le stazioni appaltanti possono affidare i lavori di importo complessivo pari o superiore a - 40.000,00 e P.zza Matteotti, 60 - 44021 Codigoro (FE) Tel. 0533 729566 - Fax 0533 729535 inferiore ad Euro 150.000,00 mediante procedura negoziata previa consultazione di almeno dieci operatori economici, ove esistenti, nel rispetto di un criterio di rotazione degli inviti, individuati in base ad indagini di mercato o tramite elenchi di operatori economici. A tal fine con il presente bando si intendono selezionare venti operatori economici da invitare per la presentazione dell'offerta. Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere domande di partecipazione per favorire la partecipazione e la consultazione del maggiore numero di operatori economici in modo non vincolante per il Comune di Codigoro; dette domande hanno l'unico scopo di far conoscere all'Ente l'interesse e la disponibilità dei richiedenti alla successiva fase di invito alla presentazione dell'offerta.
 
4. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE
L'aggiudicazione avverrà con criterio del minor prezzo di cui all'art. 95 D.Lgs. 50/2016 determinato mediante offerta a ribasso percentuale sull'elenco di prezzi unitari. Se il numero delle offerte ammesse sarà non inferiore a dieci, saranno escluse automaticamente
dalla procedura di gara, a norma dell'art. 97 comma 8 D.Lgs. 50/2016, le offerte che presentano una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia individuata ai sensi dell'art. 97 comma 2 D.Lgs. 50/2016.
 
5. LUOGO DI ESECUZIONE DEI LAVORI
Comune di Codigoro - bosco della Garzaia dell'ex Zuccherificio Eridania di Codigoro.
 
6. IMPORTO DEI LAVORI
Importo complessivo: 106.370,66 IVA esclusa, di cui Euro 101.370,66 per lavori ed Euro 5.000,00 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso d'asta.
 
7. CLASSIFICAZIONE DEI LAVORI
- Categoria prevalente: OG13 - Opere di ingegneria naturalistica- Euro 99.549,61
- Categoria scorporabile: OG2 - Restauro e manutenzione dei beni immobili sottoposti a tutela - Euro 6.821,05
 
8. SUBAPPALTO E VARIANTI
La Ditta partecipante, previa dichiarazione in sede di gara, potrà subappaltare le lavorazioni entro il limite massimo del 30% dell'importo complessivo del contratto (art. 105 D.Lgs. 50/2016). Si precisa che, salvo quanto previsto dall'art. 105 comma 2 D.Lgs. 50/2016, qualsiasi affidamento ad altra impresa di lavorazioni oggetto del contratto costituisce subappalto, indipendentemente dall'importo e dall'incidenza della manodopera e, pertanto, dovrà essere autorizzato dalla stazione appaltante. Non sono ammesse offerte in variante.
 
9. SOGGETTI AMMESSI E REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Sono ammessi alla partecipazione gli operatori economici di cui all'art. 45 D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. Secondo quanto disposto dal bando - Annualità 2016 - Misura 8 - Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste - Tipo operazione 8.5.01 Investimenti diretti ad accrescere la resilienza ed il pregio ambientale degli ecosistemi forestali, approvato con Deliberazione di Giunta della Regione Emilia Romagna n. 1301/2016, all'art. 8 - modalità e condizioni specifiche per la realizzazione degli interventi - avendo l'appalto ad oggetto interventi forestali è necessario che le imprese fornitrici risultino in possesso dei requisiti tecnico-professionali previsti dall'art. 3 bis della L.R. 4 settembre 1981, n. 30 e della Deliberazione di Giunta n. 1021/2015. Pertanto, a pena di esclusione dalla procedura di gara, l'operatore economico dovrà:
- essere iscritto all'Albo regionale delle imprese forestali istituito dall'art. 3 bis della L.R. 4 settembre 1981, n. 30 e regolamentato dalla 'Disciplina dell'Albo delle imprese forestali' approvata con Deliberazione di Giunta della Regione Emilia Romagna n. 1021/2015, alla data di scadenza del termine previsto dal presente avviso;
- nel caso in cui non sia iscritto all'Albo regionale, dovrà essere in possesso dei requisiti tecnico-professionali previsti dall'art. 3 bis della L.R. 4 settembre 1981, n. 30 e della Deliberazione di Giunta n. 1021/2015 alla data di scadenza del termine previsto dal presente
avviso.
L'operatore economico non iscritto all'Albo regionale delle imprese forestali istituito dall'art. 3 bis della L.R. 4 settembre 1981, n. 30, a pena di esclusione dalla procedura di gara, dovrà dichiarare con la manifestazione di interesse di essere in possesso dei requisiti tecnicoprofessionali previsti dall'art. 3 bis della L.R. 4 settembre 1981, n. 30 e dalla Deliberazione di Giunta n. 1021/2015 ed allegare adeguata documentazione comprovante la necessaria qualificazione. Si precisa che i requisiti per l'iscrizione sono indicati nell'art. 4 della
Deliberazione di Giunta della Regione Emilia Romagna n. 1021/2015.
Per partecipare al procedimento, l'operatore economico dovrà, inoltre, essere in possesso dell'attestazione di qualificazione per la categoria prevalente OG13 rilasciata da una SOA regolarmente autorizzata indicante la data di rilascio, le categorie e le classifiche per le quali l'impresa è qualificata, nonché l'identità del/dei direttore/i tecnico/i ovvero, in alternativa, dovrà possedere i requisiti di cui all'art. 90 del D.P.R. 207/2010.
 
10. TERMINE DI ESECUZIONE E CONSEGNA DEI LAVORI
Il tempo utile per ultimare tutti i lavori compresi nell'appalto è fissato in giorni 150 naturali consecutivi decorrenti dalla data del Verbale di consegna dei lavori. La consegna dei lavori, al fine di rispettare la scadenza di cui alla Determinazione regionale n. 4041 del 17/03/2017, dovrà avvenire entro e non oltre il 30/09/2017. La stazione appaltante si riserva la facoltà di procedere alla consegna dei lavori in via d'urgenza sotto riserva di legge, nelle more della stipulazione del contratto. Non saranno ammessi ritardi motivati da difficoltà nell'approvvigionamento dei materiali (per cui la ditta dovrà organizzarsi per tempo), nell'assunzione delle maestranze, ecc. Nel caso in cui si intenda avvalersi per l'esecuzione dei lavori dell'istituto del subappalto, nei limiti consentiti dalla vigente normativa, attese le tempistiche richieste dalla normativa per le verifiche dei requisiti ed il rilascio dell'autorizzazione, la richiesta dovrà essere presentata alla stazione
appaltante tempestivamente, ribadendo che solo ditte espressamente autorizzate potranno concorrere all'esecuzione dei lavori.
 
11. FINANZIAMENTO
La realizzazione delle opere l'opera è finanziata:
- con Contributo Regionale (Fondi europei PSR 2014/20) per Euro 117.007,79
- con Avanzo Amministrazione 2016 per Euro 24.203,78;
 
12. PRESENTAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI D'INTERESSE
Gli operatori, al fine di essere ammessi alla procedura di gara, dovranno far pervenire la domanda di partecipazione contenente la dichiarazione resa ai sensi dell'art. 19 del DPR 445/2000 con la quale si dichiara il possesso dei requisiti di cui al D.Lgs. 50/2016 (è preferibile l'utilizzo del modello allegato "A"), attraverso una delle seguenti modalità:
- via PEC all'indirizzo gare@cert.comune.codigoro.fe.it
- presentazione all'Ufficio Protocollo del Comune di Codigoro mediante consegna a mano o invio con Raccomandata A/R al seguente indirizzo: Comune di Codigoro, Ufficio Tecnico Comunale, Piazza Matteotti n. 60 - 44021 Codigoro (FE).
La manifestazione d'interesse inviata a mezzo PEC dovrà essere firmata digitalmente dal legale rappresentante dell'operatore economico o da altra persona dotata di poteri di firma. In alternativa, dovrà essere debitamente timbrata e sottoscritta dal Legale Rappresentante dell'Impresa ed inviata con allegata copia di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore. Non verranno prese in considerazione manifestazioni d'interesse inviate ad un indirizzo PEC diverso da quello su indicato. La manifestazione d'interesse presentata all'Ufficio Protocollo dovrà essere debitamente timbrata e sottoscritta dal Legale Rappresentante dell'Impresa, con allegata copia di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore. Nell'oggetto della PEC o nella busta esterna in caso di recapito a mano o con raccomandata A/R, si dovrà scrivere come oggetto 'MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER PROCEDURA DI GARA - LAVORI BOSCO DELLA GARZAIA - C.I.G. 713211142F -.
Le domande di partecipazione dovranno pervenire, a pena di esclusione dalla procedura di affidamento, entro il termine perentorio delle ore 13:00 del giorno 27/07/2017. Per le domande spedite a mezzo corriere o raccomandata non farà fede il timbro dell'ufficio postale accettante. L'incompletezza della documentazione sopra descritta comporta l'automatica esclusione dell'operatore economico dalla procedura di gara. Qualora pervengano istanze in numero superiore a venti, il Comune di Codigoro individuerà ventidue soggetti mediante pubblico sorteggio di cui i primi venti da invitare alla presentazione dell'offerta e gli ulteriori due estratti in qualità di riserve per l'ipotesi in cui una o più delle prime venti ditte estratte non risulti ammissibile alla procedura. Il sorteggio sarà tenuto presso il Settore LL.PP. - Piazza Matteotti n. 60 - 44021 Codigoro (FE) alle ore 9:00 del giorno 02/08/2017.
 
13. RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI E CONSORZI ORDINARI DI OPERATORI ECONOMICI
E' consentita la presentazione di offerte da parte dei soggetti di cui all'articolo 45, comma 2, lettere d) ed e), anche se non ancora costituiti.
 
14. AVVALIMENTO
L'impresa concorrente può ricorrere all'istituto dell'avvalimento a norma dell'art. 89 D.Lgs. 50/2016.
 
Il Responsabile del Procedimento è il Dirigente del Settore Terzo - Area Tecnica Arch. Alessandro Ghirardini (tel. 0533/729536 - mail: alessandro.ghirardini@comune.codigoro.fe.it)
Per informazioni:
- Ing. Mirko Occhi (tel. 0533/729593 - mail: mirko.occhi @comune.codigoro.fe.it)
 
Codigoro, li 10 luglio 2017
Il Dirigente dei Servizi Tecnici
Arch. Alessandro Ghirardini
 
 
II_b Relazione Tecnica
 
ERRATA CORRIGE
Con riferimento alla procedura di gara in oggetto emarginata, si comunica che per mero errore materiale nella lettera di invito è stato inserito il seguente importo inesatto "c) importo complessivo dell'appalto: 109.777,85 IVA esclusa, di cui euro 105.377,85 per lavori ed euro 4.400,00 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso d'asta" in luogo di quello corretto che è risulta essere il seguente: "c) importo complessivo dell'appalto: 106.370,66 IVA esclusa, di cui euro 101.370,66 per lavori ed euro 5.000,00 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso d'asta". Codigoro, lì 4 agosto 2017. Il Dirigente III Settore Arch. Alessandro Ghirardini (F.to digitalemnte).
 
 
 
Cerca nel sito

Anno precedente Mese precedente Agosto 2017 Mese successivo Anno successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
   1  2  3  4  5  6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Data ultimo aggiornamento: 12/08/2017
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0