Estate Ragazzi 2018 - Progetto conciliazione Vita-Lavoro
 
 
COMUNE DI CODIGORO
PROVINCIA DI FERRARA
 
OGGETTO:
 
APPROVAZIONE: 1)AVVISO PUBBLICO PER INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI GESTORI DI CENTRI ESTIVI CHE INTENDONO ADERIRE AL "PROGETTO CONCILIAZIONE VITA- LAVORO" PROMOSSO DALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA RIVOLTO AGLI ALUNNI DELLE SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO NEL PERIODO DI SOSPENSIONE ESTIVA DELLE ATTIVITA' SCOLASTICHE (GIUGNO/SETTEMBRE 2018); 2) AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTO ALLA COPERTURA DEL COSTO DI FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI PER BAMBINI/E RAGAZZI/E DA 3 A 13
ANNI.
  
Per sostenere le famiglie che avranno necessità di utilizzare i servizi estivi per bambini e ragazzi delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° Grado, di età compresa fra i 3 e i 13 anni, nel periodo di sospensione estiva delle attività scolastiche ed educative, il Comune di Codigoro ha aderito al PROGETTO CONCILIAZIONE VITA-LAVORO approvato dalla Regione Emilia-Romagna, finanziato con le Risorse del Fondo Sociale Europeo che prevede un contributo, per l'abbattimento della retta, rivolto alle famiglie in possesso di specifici requisiti, i cui figli frequenteranno Centri Estivi gestiti da Enti Locali o da Soggetti privati individuati dal Comune.
 
Il progetto prevede incentivi economici a sostegno delle famiglie, per consentire ai loro figli di accedere ai servizi educativi e dell'infanzia nel periodo di chiusura delle scuole. Il Comune di Codigoro come capofila insieme a tutti gli altri Comuni del Distretto Sud-Est (Lagosanto, Comacchio, Fiscaglia, Mesola, Goro, Ostellato, Portomaggiore ed Argenta) hanno aderito a questo progetto: si sta promuovendo una politica a sostegno delle famiglie, che permetta ai genitori di non rinunciare alle possibilità di impiego durante il periodo estivo, fornendo servizi di assistenza e custodia per i bambini. Questo sevizio offre al contempo ai giovani l'opportunità di fare esperienza di coesione, integrazione e scambio coi propri coetanei, fondamentali per la crescita.
 
Destinatari del contributo sono gli alunni delle scuole dell'infanzia, primaria, secondaria di 1° grado e del primo biennio della scuola secondaria di secondo grado, appartenenti a famiglie con reddito ISEE fino a 28.000 euro, in cui entrambi i genitori (o uno solo, in caso di famiglie mono genitoriali) siano occupati, ovvero lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati, comprese le famiglie nelle quali anche un solo genitore sia in cassa integrazione, mobilità oppure disoccupato, che partecipi alle misure di politica attiva del lavoro definite dal Patto di Servizio. Il contributo copre un massimo di 3 settimane, fino a ¿. 70,00 a settimana. 210,00 euro per tre settimane.
 
Le famiglie residenti presso il nostro Comune possono fare domanda all'Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Codigoro, indicando in quale dei centri distrettuali ha iscritto il proprio figlio/a, naturalmente in possesso dei requisiti richiesti dal Bando Regionale. Nel mese di maggio sarà pubblicato sul Sito del Comune di Codigoro (www.comune.codigoro.fe.it ) l'elenco dei Campi Estivi Distrettuali presso i quali le famiglie potranno iscrivere i propri figli e non appena ci sarà l'elenco dei Gestori pronto, indicheremo le modalità per accedere al contributo. Ulteriori informazioni sia per quanto riguarda i requisiti richiesti ai gestori dei campi estivi e alle famiglie si possono reperire sul sito del Comune di Codigoro o rivolgensosi all'Ufficio Pubblica Istruzione del nostro Ente.
 
Il Comune di Codigoro sta inoltre organizzando i Campi Estivi denominati "Estate Ragazzi" che si svolgeranno dal 18 giugno al 27 luglio 2018, a breve vi daremo ulteriori informazioni.
****
 
il Comune di Codigoro, con deliberazione di Giunta Comunale n. 45 del 20/03/2018,
ha aderito al " Progetto Conciliazione Vita-Lavoro " di cui alla DGR n. 276/2018, per sostenere l'accesso a servizi che favoriscono la conciliazione vita-lavoro nel periodo di sospensione estiva delle attività scolastiche/educative, da parte delle famiglie degli alunni nella fascia di età compresa tre i 3 e i 13 anni (nati dal 2005 al 2015) della scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I° grado, che prevede incentivi economici volti all'abbattimento delle rette di frequenza;
 
per porre in atto un sistema maggiormente rispondente alle diverse caratteristiche dell'utenza ed alle esigenze delle famiglie, si rende necessario procedere ad una ricognizione sul territorio per l'individuazione dei soggetti operanti nel campo delle attività estive, disponibili ad aderire al suddetto progetto, mediante l'approvazione di un avviso pubblico per la formazione di un elenco comunale di soggetti gestori di attività estive per i bambini/e e ragazzi/e dai 3 ai 13 anni;
 
per la formulazione di un elenco di nuclei familiari aventi diritto, mediante l'approvazione dello schema di avviso pubblico per la formazione di una graduatoria, a valenza distrettuale, per l'assegnazione di un contributo alla copertura del costo dei centri
estivi, per i bambini/e e ragazzi/e dai 3 ai 13 anni, aderenti al progetto e indicati in un
elenco che verrà pubblicato sul sito del Comune;
 
Inteso approvare l'avviso pubblico per l'individuazione dei soggetti gestori di centri estivi che intendono aderire al "Progetto conciliazione vita-lavoro" (All. 1) promosso dalla Regione Emilia Romagna, nonché lo schema di avviso pubblico per la formazione di una graduatoria per l'assegnazione di contributo per la copertura del costo della retta dei centri estivi per bambini/e e ragazzi/e dai 3 ai 13 anni (All.2) che si uniscono al presente atto, quali parte integrante e sostanziale;
 
 
Allegati:
 
____________________________________________________
 
 
Cerca nel sito

Anno precedente Mese precedente Aprile 2018 Mese successivo Anno successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
             1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
 30            

Data ultimo aggiornamento: 21/04/2018
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0