Anna Meneghini, pilastro della biblioteca comunale "Giorgio Bassani" va in pensione.

Immagine Anna Meneghini, pilastro della biblioteca comunale

Dopo 40 anni di onorato servizio, Anna Meneghini, stimata e qualificata dipendente della biblioteca comunale "Giorgio Bsssani", si concede il meritato riposo della pensione.

Affabile e cordiale con tutti gli affezionati utenti della biblioteca e con i colleghi del Comune di Codigoro, Anna ha cominciato a lavorare a 15 anni, offrendo il proprio supporto estivo ai genitori, titolari di un negozio di alimentari, dapprima al Lido degli Scacchi e poi a Codigoro, al Capitello, attività gestita ora dal fratello Giuseppe.

Una volta conclusi gli studi all'Istituto Magistrale di Ferrara, Anna ha intrapreso il cammino dei concorsi pubblici, entrando nella graduatoria del nido comunale di via Lamprati. Dal 1982 al 2007 ha svolto con impegno e dedizione l'attività di educatrice del Nido affezionandosi a tanti bimbi che, sono poi divenuti frequentatori e lettori della biblioteca.

Dal 2007 al 2011 Anna Meneghini ha prestato servizio all'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico, instaurando ottimi rapporti di collaborazione tanto con le colleghe, quanto con i diversi servizi comunali, ma trasferendo anche sugli utenti quella carica umana maturata nei tanti anni di esperienza al Nido comunale.

Dal 2011 sino ai giorni scorsi Anna è stata il pilastro della biblioteca comunale Giorgio Bassani, all'interno della quale ha seguito, con instancabile impegno ed altrettanta professionalità, i corsi dell'Università del Tempo Libero, il Bibliobus e le letture riservate agli alunni delle scuole, agli anziani di Casa Alma, prodigandosi, altresì, per andare incontro alle richieste di studenti e ricercatori universitari. "A nome mio personale e dell'Amministrazione Comunale - commenta il Sindaco Sabina Alice Zanardi - ringrazio Anna per il lungo e proficuo cammino compiuto al servizio dell'infanzia, della cultura e della collettività, augurandole un buon, nuovo inizio. "