Contributi integrativi per pagamento canoni di locazione

Immagine Contributi integrativi per pagamento canoni di locazione

E’ stato pubblicato l’avviso pubblico per la raccolta delle domande di fondo affitto 2021 - contributi integrativi per il pagamento dei canoni di locazione gestite da Acer Ferrara

Il contributo è rivolto:
1. ai nuclei familiari che abbiano un’ISEE compresa tra € 0 e € 17.154,00 (graduatoria 1), titolari nell’anno 2021 di un contratto di locazione di alloggio ad uso abitativo, e non assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica;
2. ai nuclei familiari che abbiano un’ISEE compresa tra € 0 e € 35.000,00 (graduatoria 2), titolari nell’anno 2021 di un contratto di locazione di alloggio ad uso abitativo, anche assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica, che abbiano subito un calo del reddito familiare pari almeno al 20% (calcolato sui mesi di marzo, aprile maggio 2020 rispetto agli stessi mesi del 2019) causato dall’emergenza COVID19.

Il contributo è erogato ai conduttori.

La domanda va presentata dal 18/02/2021 fino al 19/03/2021, con due modalità:

  • tramite modulo online reperibile sul sito www.acerferrara.it.. ACER Ferrara infatti è stata delegata da tutti i Distretti socio-sanitari della provincia di Ferrara a gestire le procedure amministrative e contabili per l’erogazione dei contributi agli aventi diritto.
  • tramite modulo online unicamente con accesso tramite SPID collegandosi ad una apposita piattaforma regionale disponibile e raggiungibile dalla pagina: https://territorio.regione.emilia-romagna.it/politiche-abitative.

Le risorse disponibili per il Distretto Sud - Est, saranno ripartite e concesse con successiva Delibera di Giunta Regionale, cui andranno aggiunti gli eventuali residui del fondo affitto 2019 e 2020. Con queste risorse contiamo di venire incontro alle difficoltà di molte famiglie che in questi mesi hanno subito gli effetti della crisi economica ingenerata dalla pandemia.

Le risorse disponibili saranno utilizzate per il 40% a copertura delle domande presentate dai nuclei con ISEE inferiore a € 17.154,00 (graduatoria 1) e per il 60% a copertura delle domande dei nuclei che hanno subito un calo del reddito a causa dell’emergenza COVID (nuclei con ISEE fino a 35.000,00 euro (graduatoria 2).

Leggi il testo completo dell'avviso