Il Rotary continua la sua azione di assistenza ai bisognosi del territorio

L'annata rotariana 2019-20 si sta avviando alla conclusione, ma il Rotary Club Comacchio-Codigoro-Terre Pomposiane, su iniziativa del suo presidente Daniele Romanini, prosegue la mobilitazione con iniziative assistenziali ritenute necessarie ed urgenti, in questo periodo di pandemia.

Molto utili ed apprezzate sono state le elargizioni in denaro per oltre 2000 euro effettuate a favore di enti ed associazioni di volontariat, che operano sul territorio.
Beneficiari sono la Caritas di Ferrara-Comacchio per il sostegno che offre alle persone bisognose, la Protezione Civile Trepponti di Comacchio e l'Associazione Volontari Protezione Civile Ostellato, per l'acquisto di attrezzature di sanificazione di ambienti e locali in cui si muovono, la C.R.I. Sezione femminile di Comacchio e Codigoro, impegnate nella preparazione e fornitura di alimenti ed altri beni di prima necessità a persone povere e indigenti.

Il Sindaco Sabina Alice Zanardi ha espresso parole di elogio per le meritevoli iniziative rotariane e ha ringraziato il segretario Enea Pandolfi che, in rappresentanza del Rotary Club Comacchio-Codigoro-Terre Pomposiane, insieme al dott. Gianni Serra, al perito Ilgher Galli, alla dott.ssa Maria Teresa Farinatti, ha provveduto alla comunicazione formale della donazione alla parrocchia di Codigoro, ricevendo un caloroso, virtuale abbraccio dal parroco Don Marco.

In foto, da sinistra: Ilgher Galli, Gianni Serra, Sindaco Sabina Alice Zanardi, Don Marco Polmonari, Enea Pandolfi (Segretario del Rotary Club), Assesore Stefano Adami