Lavori da 250mila euro al nido comunale

Dopo i lavori di adeguamento sismico realizzati negli scorsi anni, un altro importante intervento è stato portato a termine in questi giorni nell'asilo nido comunale Pirin Pin Pin.

Si tratta di una serie di lavori di messa a norma, ai fini del conseguimento del certificato di prevenzione incendi (CPI).

Contestualmente è stata realizzata una nuova copertura in lamiera, a sostituzione di quella in guaina, che presentava diverse criticità, dovute alle infiltrazioni d'acqua. Sono, inoltre, state sostituite le pavimentazioni e tinteggiate le pareti interne, ma si è provveduto pure a sostituire le vecchie porte. 

Anche l'impianto di illuminazione interno alla struttura è stato completamente rinnovato, con luci a Led, che permettono di perseguire un obiettivo strategico, legato all'efficientamento energetico.

Gli interventi sull'impiantistica e quelli che hanno interessato la copertura dell'asilo ammontano a circa 250mila euro, interamente finanziati dal Comune di Codigoro. "Ci stiamo preparando per la riapertura della struttura - annuncia il Sindaco Sabina Alice Zanardi -, perfettamente a norma con le regole sulla sicurezza. Garantire maggiore sicurezza ai nostri bambini è sempre stata una priorità di questa amministrazione che, anche in questo caso, ha saputo mantenere un impegno preso con la comunità. Tanti sono i progetti e i lavori che stanno andando avanti, dopo la sospensione obbligatoria dipesa dal lockdown."