Nuove misure di contenimento del contagio - messaggio del Sindaco

Cari amici,
Questa mattina il Presidente del Consiglio ha emanato un nuovo DPCM, che prevede tutta una serie di restrizioni e chiusure al fine di rallentare la diffusione del Covid 19.

Imporre dei divieti non è mai facile e non crea certamente consenso: molte persone stanno esprimendo la loro contrarietà e circolano anche inviti alla disobbedienza civile.

Premetto che talune misure hanno lasciato perplessa anche me: e anche io sono convinta che in questi mesi si sarebbero potute predisporre delle misure più incisive per preparare il sistema socio sanitario ad affrontare meglio la seconda ondata. Ma non possiamo nascondere la testa sotto la sabbia. È sotto gli occhi di tutti che i decessi ed i ricoveri in terapia intensiva stanno crescendo ormai da settimane.

Come Sindaco, non posso rifiutarmi di applicare una legge dello Stato, sarei la prima a commettere un reato. Come Sindaco non ho nessun potere su quanto deciso nel DPCM; persino i Presidenti delle Regioni possono intervenire solo per renderli piu pesanti e stringenti.

Ma, come vostro Sindaco, posso dirvi che, come abbiamo fatto nei mesi scorsi, ci adopereremo per far sì che le attività colpite da queste nuove chiusure abbiano tutte le misure di sostegno possibili. 

Mi sono sempre ripromessa di non lasciare indietro nessuno. Anche in questa nuova prova, il nostro impegno ad aiutare tutti sarà massimo, come pure quello a garantire la più pronta e trasparente informazione.

Un caro saluto e un abbraccio a voi ed a tutti i vostri cari.
Il sindaco, Alice Sabina Zanardi