Progetto socio-culturale "Leggere facile, Leggere tutti"

Immagine Progetto socio-culturale

La Biblioteca comunale "Giorgio Bassani" aderisce al progetto socio-culturale "Leggere facile, Leggere tutti", promosso e finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, cofinanziato dal Centro per il Libro e la Lettura Di Roma (CEPELL).

Il progetto al quale l'Amministrazione Comunale ha ritenuto di aderire nell'ottica della letteratura accessibile ed inclusiva, scaturisce dalla collaborazione con la Biblioteca Italiana Ipovedenti ONLUS, con sede a Treviso. L'obiettivo è quello di avvicinare alla lettura persone ipovedenti, ovvero affette da patologie oculari, che però conservano un residuo visivo, che consente loro di leggere i caratteri grandi e di riavvicinare  persone con la vista indebolita,  non vedenti, dislessici, anziani con disturbi visivi legati all'età, etc....  

In questi giorni da Treviso sono giunti  60 libri, stampati a caratteri grandi di diversi autori, tra i più letti a livello nazionale ed internazionale (Verga, Camilleri, Baricco, Wilde, Tolstoj, Salgari, Collodi, Dostoevskij e altri)  che la Biblioteca comunale "Giorgio Bassani" mette a disposizione, gratuitamente, dei lettori speciali di tutta Italia.

La Biblioteca, inoltre, si impegna a promuovere e a diffondere il servizio di Lettura facilitata, anche attraverso la rete di biblioteche italiane aderenti al progetto. 

Un sentito ringraziamento per la collaborazione è rivolto a Giuseppe Marinò, presidente della Biblioteca Italiana per Ipovedenti "BII ONLUS" di Treviso (www.biionlus.it www.facebook.com/biionlus/).