Controllo della popolazione della nutria

 

Con deliberazione di Giunta regionale n. 551/2016 del 18/04/2016 è stato approvato il « PIANO REGIONALE PER IL CONTROLLO DELLA NUTRIA (MYOCASTOR COYPUS)» valido per l'intero territorio regionale, modificato ed integrato con deliberazione di Giunta regionale n. 111 del 31 gennaio 2018.

Il piano prevede quali modalità attraverso cui effettuare le attività di limitazione e controllo numerico della nutria:

  • la cattura mediante gabbie-trappola e successiva soppressione
  • l'abbattimento diretto con arma da fuoco da personale abilitato ed autorizzato

Resta vietato l'uso di veleni e rodenticidi, così come ogni altro metodo non selettivo.

I modelli di "Comunicazione per l'utilizzo delle gabbie di cattura e per l'abbattimento diretto con arma da fuoco", emesso dalla Provincia di Ferrara a seguito di detto piano sono scaricabili dal seguente link. Il modulo compilato può essere trasmesso al Corpo di Polizia Provinciale di Ferrara - Distaccamento di Codigoro. Si ricorda che tale modello deve essere compilato solamente da chi non ha mai ottenuto le credenziali di Accesso al sistema Sistema di Registrazione Vocale (già gestito dalla Provincia di Ferrara e oggi divenuto Regionale e denominato "Servizio Attività faunistico-venatorie e Pesca") che sostituisce in toto il precedente dal 01/06/2016. Pertanto i possessori delle precedenti credenziali non dovranno compilare il modulo.

Si sottolinea che il nuovo Piano regionale non consente più ai cacciatori volontari non coadiutori, abilitati da molti Comuni, di intervenire come "cacciatori di fiducia" dei titolari di aziende agricole, in quanto l'attività di controllo della nutria viene riservata dal nuovo Piano Regionale, oltre alle forze di polizia provinciale, esclusivamente ai Coadiutori ed agli agricoltori in possesso di valida licenza di porto di fucile uso caccia.

 

Richieste di intervento:

Tutte le richieste di intervento dei Coadiutori relative alle aree esterne ai centri abitati dovranno essere inoltrate telefonicamente al n. 0533-713090 (Corpo di Polizia Provinciale di Ferrara Distaccamento di Codigoro), negli orari d'ufficio, per l'inoltro ai rispettivi Capizona (ricordare di comunicare al telefono la partita IVA della propria azienda).

Tutte le richieste di intervento dei Coadiutori relative alle aree interne ai centri abitati dovranno essere inoltrate telefonicamente all'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Codigoro tel. 0533729571/0532729506, negli orari d'ufficio, per l'inoltro ai rispettivi Capizona.