Disciplina del contributo di costruzione

 

Recepimento della nuova disciplina del contributo di costruzione (DAL 186/2019 e DGR 624/2019 e ll.mm.ii) - primo aggiornamento anno 2020

 

L'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna con propria deliberazione del 20 dicembre 2018, n. 186 e s.m.i. (in seguito denominata "DAL n.186/2018"), ha approvato la riforma della disciplina sul contributo di costruzione.

La DAL n. 186/2018, prevede al punto 6.3.1. che i Comuni recepiscano la nuova disciplina, deliberando le proprie decisioni in merito a 22 parametri che l'atto regionale demanda alle loro decisioni, così da meglio adattare le singole voci alle specificità del territorio locale.

Con delibera n. 46 del 27/09/2019 il Consiglio comunale ha recepito la DAL n.186/2018 con le modifiche decise in tale sede. Applicate a far data dal 01/10/2019.

In data 29/04/2020 la Giunta ha deciso di apportare alcune modifiche alla disciplina comunale. Con delibera n. 11 del 12/05/2020 sono state approvate. La nuova disciplina avrà effetto sui titoli abilitativi successivi a tale data.

I punti sui quali il Comune è chiamato a deliberare sono puntualmente richiamati nel testo dalla delibera, corredati dalle specifiche motivazioni. In rosso sono evidenziati i punti oggetto della modifica decisa il 29/02/2020. Alla delibera sono inoltre allegati il quadro sinottico delle decsioni comunali (allegato 1), il testo coordinato della DAL 186/2018 con le decisioni comunali, che costituisce il testo unico della disciplina comunale da applicarsi a far data dal 11/05/2020 (allegato 2). L'elenco delle principali disposizioni che si intendono abrogate in quanto superate dalla nuova disciplina (allegato 3) e una tabella di confronto tra la disciplina previgente e l'aggiornamento 2020 (allegato 4) .

Deliberazione del Consiglio comunale n. 11 del 12/05/2020 completa degli allegati.