Piano operativo comunale (POC)
 

Variante Urbanistica con valore di POC per l'apposizione del vincolo espropriativo relativo al progetto di "adeguamento funzionale del sistema irriguo delle valli Giralda, Gaffaro e Falce in comune di Codigoro (FE)".

Su richiesta del Consorzio di Bonifica della Pianura di Ferrara Il comune di Codigoro ha apportato la suddetta variante specifica ai propri strumenti urbanistici.

La proposta di variante è stata pubblicata e costantemente aggiornata nella presente pagina, con riferimento alle fasi preliminari e successive alla adozione e approvazione, avvenute rispettivamente con Delibera di Consiglio Comunale n. 65 del 19.12.2014 e n. 57 del 30.11.2015.

Con la la trasmissione agli enti sovraordinati e la successiva pubblicazione sul BURER periodico parte seconda n. 242 del 30/12/2015, la variante ha concluso il suo iter assumendo piena efficacia.

Il piano recante il detto vincolo espropriativo risulta costituito dai seguenti elaborati:

Deliberazione di Consiglio comunale n. 57/2015
 
Relazioni e Autorizzazioni
1.1 - Relazione tecnica generale
1.2 - Relazione geologica e geotecnica
1.3 - Relazione di calcolo della rete
1.4 - Relazione di calcolo delle strutture in C.A.
1.5 - Piano di destinazione delle terre
1.6 - Autorizzazioni

2 - Schema di Contratto e Capitolato (formato zip)

3 - Elaborati Estimativi (formato zip)
4 - Elaborati Sicurezza e Piano di Manutenzione (formato zip)

5 - Elaborati Grafici (formato zip)
5.1- Inquadramento e condotta di adduzione - Planimetria generale aree di intervento
5.2 - Inquadramento e condotta di adduzione - Planimetria localizzazione interventi
5.4 - Bacino di accumulo - Planimetria
5.13 - Movimenti terra bacino di accumulo - Planimetria e sezioni
5.47 - Rete di distribuzione - Planimetria impianto di distribuzione su ctr
5.48 - Rete di distribuzione - Planimetria impianto di distribuzione su ortofoto

Espropri ed Indennizzi
6.1 - Piano particellare
6.2 - Planimetria catastale

Elaborati di localizzazione sugli strumenti urbanistici

7.1 - Localizzazione sulla tavola 17 del PRG' 95 - Scala 1:5.000
7.2 - Localizzazione sulla tavola 23 del PRG' 95 - Scala 1:5.000
7.3 - Localizzazione sulla tavola 24 del PRG' 95 - Scala 1:5.000
7.4 - Localizzazione sulla tavola 28 del PRG' 95 - Scala 1:5.000
7.5 - Localizzazione sulla tavola 0 del PSC vigente - Scala 1:25.000
7.6 - Localizzazione sulla tavola 17 del PSC vigente - Scala 1:5.000
7.7 - Localizzazione sulla tavola 23 del PSC vigente - Scala 1:5.000
7.8 - Localizzazione sulla tavola 24 del PSC vigente - Scala 1:5.000
7.9 - Localizzazione sulla tavola 28 del PSC vigente - Scala 1:5.000
7.10 - Localizzazione sulla tavola dei vincoli del RUE vigente - Scala 1:25.000

 

Dalla efficacia dei vincoli espropriativi diventa efficace la dichiarazione di pubblica utilità già espressa nell'atto di approvazione del progetto definitivo avvenuta con DM 17470 del 09/09/2013.

In merito alla Valutazione Ambientale Strategica (VAS) della variante urbanistica si dà atto che la Provincia ha deciso per la non assoggettabilità, in quanto il progetto cui è finalizzata è già stato sottoposto a Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) a cura della Regione, con esito positivo.

La realizzazione del progetto resta subordinata alla conformazione del titolo edilizio o suo equipollente, non compreso nella VIA, da acquisire a cura dello stesso consorzio.

A tal fine si dà atto che in adempimento ad una delle prescrizioni di VIA il Consorzio proponente ha elaborato una proposta per le opere di mitigazione rappresentate negli elaborati di seguito elencati:

1 - Relazione
2.1 - Inquadramento territoriale - Corografia scala 1: 25000
2.2 - Ubicazione interventi - Planimetria generale scala 1: 5000
2.3 - Ortofoto satellitari Agea 2011 - Planimetria generale scala 1: 5000
2.4 - Impianto sollevamento Giralda - Planimetria e prospetto scala 1:500/1:100
2.5 - Bacino di accumulo - Planimetria e sezioni scala 1:500
2.6 - Estensione delle mitigazioni - Planimetria scala 1:2000