Pomposia Imperialis Abbatia

 

Partita in via sperimentale nel 2002, la Rievocazione Storica della visita a Pomposa dell'imperatore Ottone III ed il rilascio del diploma in cui vengono sanciti i privilegi imperiali all'Abbazia e la sua autonomia da tutti i centri di potere politico e religioso circostanti, ha raggiunto nelle ultime edizioni, ottimi risultati, sia di qualità, sia di partecipazione di pubblico.

La formula di "POMPOSIA IMPERIALIS ABBATIA" è quella di un corale coinvolgimento delle Associazioni locali (La Pro Loco prima di tutte), per l'animazione e la rappresentazione sia di episodi famosi ed importanti nella storia di Pomposa, sia di esempi di vita quotidiana attorno all'anno mille.

 

 

Centinaia le comparse in costume dell'epoca impegnate per tutta la giornata a ricreare la suggestione di un ritorno alle origini della vita presso l'Abbazia.
Per un'intera domenica di giugno, l'area pomposiana viene interessata da un fiorire di iniziative, che vanno dall' allestimento di accampamenti militari, di un villaggio di contadini, di un borgo di pescatori all'esibizione di arcieri e sbandieratori e alla rappresentazione di episodi di vita monastica.

 

 

Dimostrazioni di antichi mestieri, punti di ristoro con prodotti tipici, mercatini medievali ed animazione musicale a tema, accompagnano visitatori e turisti alla scoperta di un mondo ancora ricco di grande suggestione.

Si tratta di un'iniziativa sicuramente molto interessante dal punto di vista turistico, proprio perché offre un'occasione irripetibile e di buona qualità per conoscere la storia dell'isola pomposiana, in un periodo stagionale, il mese di giugno, particolarmente vocato per le gite e gli spostamenti.